martedì, novembre 20, 2018
0 Carrello
Eventi

SAIE 2018: nuovi prodotti e servizi per il futuro dell’ambiente costruito – SCARICA la brochure ufficiale del SAIE 2018 –

Focus sull’eccellenza, con tre percorsi tematici e ampio spazio alla digitalizzazione. Innovazione, eccellenza e visione del futuro per l’ambiente del costruito saranno le parole chiave della 53esima edizione di SAIE, il Salone della nuova industrializzazione edilizia e del territorio, che si terrà dal 17 al 20 ottobre 2018 a Bologna.

Saie 2018: programma, novità, organizzazione, brochure
877Visite

L’organizzazione dell’evento è stata affidata quest’anno da BolognaFiere a Senaf, società del gruppo editoriale Tecniche Nuove. L’appuntamento del prossimo autunno, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare oltre che della Regione Emilia-Romagna, sarà sviluppato in stretta collaborazione con le principali associazioni di categoria del settore, tra cui Agi Associazione geotecnica italiana, Aist Associazione italiana software tecnico, SIG Società Italiana Gallerie, Assobim Associazione BIM, Andil Associazione nazionale degli industriali dei laterizi, Federbeton Federazione delle associazioni del cemento e del calcestruzzo, ISI Ingegneria sismica italiana.

Forte del successo dell’edizione 2016, che ha contato oltre 52mila visitatori, più di 400 espositori e 222 momenti di approfondimento tra convegni e seminari, SAIE 2018 presenterà le novità e le capacità del “fare italiano” e internazionale, concretizzando in nuovi prodotti e servizi la visione del settore rispetto al futuro di costruzioni, ristrutturazioni e infrastrutture.

Spunti di tecnologie all’avanguardia, con un ampio spazio dedicato alla digitalizzazione, ma anche una visione centrale “dal cantiere”, per ricollegare l’edilizia del fare con il SAIE, puntando a riportare a Bologna le imprese e tutti gli artigiani che operano nella filiera delle costruzioni.

Rivolto alle aziende top del comparto, alle società di servizio, ai progettisti, ai centri di ricerca, alle università e alle start-up che progettano eccellenze, innovando e qualificando il territorio, SAIE 2018 è un evento pensato per aggiornarsi sulle ultime tendenze del settore, con momenti di alta formazione e di sperimentazione, ma anche un’occasione di networking e di nuove opportunità di business.

Tre percorsi tematici dedicati ai mercati strategici e agli argomenti chiave guideranno il pubblico alla scoperta dei sistemi e delle tecnologie che stanno cambiando i processi costruttivi:

  • digitalizzazione e BIM;

  • gestione dell’edificio, riqualificazione edilizia e impianti tecnici in edilizia;

  • trasformazione urbana, infrastrutture e territorio.

Inoltre, sia nel Centro Servizi che nell’ambito dei percorsi guidati, sono previste iniziative e aree speciali dedicate alle opere e alle best practice di eccellenza di tutta la filiera delle costruzioni, dall’edilizia antisismica e sostenibile, all’impiego del BIM, al settore delle infrastrutture e del territorio.

Novità di quest’anno, anche con l’obiettivo di dare seguito all’esito positivo di Digital&Bim Italia organizzato da BolognaFiere lo scorso autunno, all’interno di SAIE 218 troverà spazio Digital&Bim Italia Conference Labs, in collaborazione con Assobim, con una conferenza internazionale, moduli di alta formazione grazie al Digital Talk Lab, arene della digitalizzazione e uno spazio sperimentale dedicato alla Digital Experience, per capire a cosa serve e come funziona il digitale.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi