sabato, Luglio 2, 2022
0 Carrello
Professionisti

Quadro Europeo delle Qualifiche: che cosa è e perché è cosi importante?

Quadro Europeo delle Qualifiche. Struttura a livelli, importanza, qualifiche professionali e formazioni continua.

Quadro Europeo delle Qualifiche: che cosa è e perché è cosi importante?
335Visite

Da circa 14 anni il Quadro Europeo delle Qualifiche influenza la vita e l’attività di migliaia di professionisti. Con il tema delle qualifiche professionali europee si definisce un preciso sistema di formazione con riferimenti comuni per tutti i paesi europei con il quale si cerca di organizzare su livelli le diverse qualifiche professionali riconosciute e rilasciate dai paesi UE.

L’obiettivo è quello di unificare e dare un quadro formativo comune all’interno dell’area dei paesi europei, favorendo l’interscambio professionale e mettendo le basi per un mercato professionale comune.

Quadro Europeo delle Qualifiche. Struttura a livelli, importanza, qualifiche professionali e formazioni continua.

Le qualifiche europee comprese all’interno del quadro comune delle qualifiche europee sono uno standard di classificazione che mette in ordine di importanza, seguendo precisi livelli, le qualifiche conseguite dai professionisti europei nel corso della loro vita.

In questo articolo:

  1. Cosa sono le qualifiche europee previste dal quadro comune?
  2. Obiettivi del Quadro Europeo delle Qualifiche.
  3. La struttura a livelli del QEQ.
  4. Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Diplomi, qualifiche professionali, titoli di studio accademici, master, dottorati, tutto viene classificato e compreso all’interno delle tabelle previste dal quadro europeo delle qualifiche.

Cosa sono le qualifiche europee previste dal quadro comune?

La definizione contenuta nella normativa del Quadro Europeo delle Qualifiche, cosi come recita testualmente l’European Qualification Framework (EQF), è “il risultato formale di un processo di valutazione e convalida, acquisito quando un’autorità competente stabilisce che una persona ha conseguito determinati risultati di apprendimento rispetto a standard predefiniti”.

Il riconoscimento delle qualifiche è di fondamentale importanza nella vita professionale di un ingegnere. Indicare e “certificare” le qualifiche e i titoli professionali aiuta a rendere palesi i “risultati di apprendimento” raggiunti da una persona e ad agevolare lo scambio di competenze e di professionisti tra i vari paesi europei.

Obiettivi del Quadro Europeo delle Qualifiche.

L’istituzione del Quadro Europeo delle Qualifiche ha come obiettivo principale quello di promuovere e agevolare i percorsi di apprendimento permanente e, quindi, la crescita professionale in un ottica di mobilità tra paesi UE. In secondo luogo, il Quadro delle Qualifiche Europee aiuta a dare il giusto riconoscimento ai diversi titoli di studio dei diversi paesi.

La struttura a livelli del QEQ.

Il concetto alla base del Quadro Europeo Delle Qualifiche si basa, piuttosto che sulla durata, sul nome dell’istituto e sul luogo in cui si è svolto il percorso formativo, sulla qualità e sul livello di conoscenze, di abilità e di competenze raggiunto dalla persona.

Il focus del QEQ è quindi posto sull’individuo e su quanto questo dovrebbe conoscere e comprendere dopo aver conseguito una determinata qualifica o uno specifico titolo di studio.

L’approccio del quadro comune europeo favorisce quindi il riconoscimento e la valorizzazione dei percorsi formativi informali.

Il QEQ prevede otto diversi livelli, caratterizzati da differenti risultati di apprendimento. I livelli rappresentano il grado di conoscenza, competenza e autonomia raggiunto da un professionista e questo livello/grado aumenta man mano che l’individuo avanza nel suo percorso di formazione.

Quadro Europeo delle Qualifiche

Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNI.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi