venerdì, Marzo 1, 2024
0 Carrello
Professione

Ingegneria Informatica, materie da studiare nel percorso universitario

Ma quali sono esattamente le materie di studio in un corso di Ingegneria Informatica? Guida alla scelta del percorso accademico più adatto.

Ingegneria Informatica, materie da studiare nel percorso universitario
467Visite

Quali materie si studiano in ingegneria informatica? Scopriamolo insieme. L’ambito accademico dell’Ingegneria Informatica, un settore che sta guadagnando sempre più attenzione nel panorama lavorativo moderno, offre un curriculum estremamente diversificato e sfidante. All’interno di questo ambito, gli studenti affrontano un viaggio attraverso varie discipline, acquisendo competenze sia teoriche che pratiche.

  1. Quali materie si affrontano durante il corso di laurea in ingegneria informatica?
  2. Ingegneria informatica materie.
  3. Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Ma quali sono esattamente le materie di studio in un corso di Ingegneria Informatica? Guida alla scelta del percorso accademico più adatto.

Il percorso di laurea in Ingegneria Informatica, ideale per gli appassionati di computer e tecnologia in generale, è strutturato in modo da coprire un ampio spettro di argomenti. Questo itinerario educativo mira a fornire un’ampia conoscenza teorica abbinata a solide competenze pratiche.

Quali materie si affrontano durante il corso di laurea in ingegneria informatica?

Nella fase iniziale, gli studenti di Ingegneria Informatica iniziano con un corso di laurea di primo livello, che appartiene alla classe delle lauree triennali in Ingegneria dell’Informazione (L-8). Questo percorso si ramifica in diverse specializzazioni, che possono includere sistemi di automazione, telecomunicazioni o ingegneria elettronica, a seconda dell’offerta formativa dell’università scelta.

Dopo la laurea triennale, gli studenti possono entrare nel mondo del lavoro o proseguire con una laurea magistrale in Ingegneria Informatica (LM-32). Anche a questo livello, esistono diverse specializzazioni tra cui scegliere, come Data Science e Data Engineering, automazione ed elettronica, o la progettazione di sistemi informatici.

Al termine del percorso di studi, sia per i laureati triennali che per i magistrali, è richiesto il superamento di un esame di Stato per l’abilitazione professionale e l’iscrizione all’Albo degli Ingegneri.

Ingegneria informatica materie.

Le principali materie di studio in Ingegneria Informatica includono una vasta gamma di discipline scientifiche e tecniche. Tra queste, si trovano matematica, geometria, analisi matematica e numerica, algebra, informatica, fisica generale, sperimentale e applicata, termodinamica applicata, probabilità e statistica. Inoltre, il corso copre argomenti come elettronica, elettrotecnica, sistemi elettronici per le misure, fondamenti di automatica, telecomunicazioni, sistemi elettrici, sistemi digitali, logistica, programmazione, sistemi operativi e calcolatori elettronici, base di dati, campi elettromagnetici, teoria dei segnali e sicurezza informatica.

Oltre a queste materie obbligatorie, gli studenti hanno anche la possibilità di scegliere corsi facoltativi come chimica, logistica, impianti industriali, disegno industriale, economia e gestione aziendale.

Infine, la conoscenza della lingua inglese è fondamentale, poiché molte università erogano l’insegnamento in inglese, richiedendo ai propri studenti una certificazione linguistica di livello almeno B2.

Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNI.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi