venerdì, Ottobre 22, 2021
0 Carrello
Professionisti

Chi erano gli ingegneri dell’antica Roma? 5 innovazioni che hanno fatto girare la ruota della storia.

Chi erano e cosa costruirono gli ingegneri dell’antica Roma? Cinque grandi innovazioni che gli ingegneri romani ci hanno consegnato.

Chi erano gli ingegneri dell’antica Roma? 5 grandi scoperte!
382Visite

Chi erano gli ingegneri che costruirono l’impero romano? Gli antichi ingegneri romani erano in grado di costruire diverse tipologie di strutture, edifici straordinari che hanno resistito alla prova del tempo e che, in buona parte, ci hanno insegnato a costruire le nostre città.

Indice:

  1. Le strade romane hanno aiutato il trasporto e il commercio e fatto avanzare il mondo!
  2. Chi erano gli ingegneri che costruirono gli acquedotti romani?
  3. Il Colosseo: una prova concreta dell’abilità ingegneristica romana
  4. Il calcestruzzo romano: un prodotto versatile su cui i romani edificarono il loro mondo.
  5. Gli ingegneri romani: costruttori di tunnel e gallerie.
  6. Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Chi erano e cosa costruirono gli ingegneri dell’antica Roma? Cinque grandi innovazioni che gli ingegneri romani ci hanno consegnato.

Gli ingegneri dell’antica Roma inventarono alcune delle più grandi opere della storia, strutture che possiamo ancora oggi ammirare in giro per il mondo.

Le strade romane hanno aiutato il trasporto e il commercio e fatto avanzare il mondo!

Uno dei grandi successi ingegneristici della società romana fu la costruzione di strade ben congegnate e ben costruite. La stragrande maggioranza delle strade fu realizzata con pietre tagliate e levigate, ma gli ingegneri romani costruirono anche strade in cemento. Lo sviluppo dell’ingegneria civile e la costruzione di strade moderne e funzionali portarono anche ad uno sviluppo del commercio all’interno dell’Impero Romano e consentirono ai mercanti di trovare nuovi mercati

Chi erano gli ingegneri che costruirono gli acquedotti romani?

Sappiamo tutti che per sopravvivere è essenziale che tutti abbiano accesso all’acqua. Prima che i romani costruissero i propri acquedotti queste strutture esistevano già in Oriente, tuttavia possiamo ringraziare gli ingegneri romani per aver costruito i loro acquedotti e per averci tramandato queste fantastiche opere d’ingegneria idraulica.

Il Colosseo: una prova concreta dell’abilità ingegneristica romana

Il Colosseo è uno degli edifici più famosi del mondo, una prova concreta della sorprendente abilita degli ingegneri dell’antica Roma. La sua funzione principale era quella di essere location per l’intrattenimento pubblico. Costruito in pietra, si pensa che potesse ospitare facilmente circa 50.000 spettatori. Il Colosseo è un’incredibile opera di muratura che mostra come che gli ingegneri romani avessero, già allora, un’ottima conoscenza dei principi strutturali, dell’uso dell’arco e della resistenza dei materiali.

Il calcestruzzo romano: un prodotto versatile su cui i romani edificarono il loro mondo.

I costruttori dell’antica Roma fecero quella oggi è considerata come una delle scoperte più importanti della storia, il cemento romano ha infatti contribuito a cambiate il mondo e a modellarlo. Nel III secolo a.C., i romani scoprirono che aggiugnendo acqua e calce alla polvere vulcanica, insieme a piccole parti di mattoni e pietre si otteneva una nuova malta cementizia estremamente resistente.

Gli ingegneri romani: costruttori di tunnel e gallerie.

La creazione di gallerie fu uno dei tanti progetti d’ingegneria che i romani dovettero escogitare affinché l’approvvigionamento idrico raggiungesse gli acquedotti. Progettare e realizzare i primi tunnel è stata una notevole impresa d’ingegneria e di costruzione che ha visto i romani scavare gallerie attraverso colline e montagne. Il metodo era simile al sistema utilizzato per costruire le strade. Per realizzare strade e gallerie dritte, gli antichi romani disponevano un numero preciso di pali a intervalli prestabiliti e questo dava aiutava gli ingegneri a realizzare delle infrastrutture precise al cm.

Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNI.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi