• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri
  • News » Attualità

Uruguay: il campo eolico Enel Green Power di Melowind ha raggiunto la piena produzione

Il 27 ottobre scorso il campo eolico Enel Green Power di Melowind ha raggiunto la piena produzione raggiungendo i 54 MW.

 


Uruguay: il campo eolico Enel Green Power di Melowind ha raggiunto la piena produzione

Il 27 ottobre scorso il campo eolico Enel Green Power di Melowind ha raggiunto la piena produzione raggiungendo i 54 MW. Il pieno funzionamento di tutte le turbine è stato raggiunto a meno di due mesi dall’entrata in esercizio del campo, avvenuta il 7 settembre di quest’anno. Il campo eolico è ora in grado di produrre più di 200 milioni di chilowattora all’anno ed è caratterizzato da un load factor del 47%, equivalente a più di 4.100 ore di produzione all’anno.

Il campo eolico di Melowind, situato nella zona di Cerro Largo, a circa 320 chilometri dalla capitale Montevideo, è in grado di produrre più di 200 milioni di chilowattora all’anno, equivalenti ai consumi di circa 74 mila famiglie uruguaiane, ed è caratterizzato da un load factor del 47%, equivalente a più di 4.100 ore di produzione all’anno. Come sottolinea Jorge Cernadas, country manager di EGP nel Paese latinoamericano, “l’Uruguay si adatta perfettamente alla strategia di crescita di Enel Green Power, essendo in piena crescita sia economica che demografica, con abbondanti risorse naturali e con un quadro normativo solido”.

 

La strada delle energie rinnovabili in Uruguay è allo stesso tempo un percorso di successo e un cammino obbligato. A differenza dei “vicini” Brasile e Argentina, i due colossi energetici latinoamericani con disponibilità di petrolio e fonti fossili, il Paese dei fiumi non può fare affidamento sui combustibili tradizionali per produrre elettricità ed ha il potenziale idroelettrico quasi completamente saturato, ed è stato ‘obbligato’ a scegliere le rinnovabili per sostenere il suo sviluppo sin dal 2008. Da allora le diverse forze politiche e i due presidenti che si sono succeduti alla guida del Paese hanno concordato su questa scelta green, nel 2010 il governo di Montevideo ha approvato il piano per la "National Energy Policy 2030" e incrementato l'utilizzo delle risorse locali e la partecipazione dei privati nella generazione di energia. Oggi il Paese ha una capacità installata di circa 3,7 GW, con il 66% della sua produzione elettrica da energie rinnovabili nuove e tradizionali.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!