giovedì, Aprile 18, 2024
0 Carrello
Attualità

Nuove direttive per la progettazione nell’ambito pubblico: l’OK del CNI alle indicazioni di ANAC

Riparto delle competenze e delle abilitazioni nella progettazione pubblica secondo ANAC e CNI.

386Visite

Il settore della progettazione all’interno delle Pubbliche Amministrazioni (P.A.) ha recentemente ricevuto un’importante validazione dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI). La nota emessa da ANAC il 10 gennaio riguardante le normative per la progettazione interna e le garanzie assicurative per i tecnici ha trovato un’accoglienza positiva da parte del CNI.

  1. Responsabilità delle Pubbliche Amministrazioni nella scelta dei propri progettisti interni
  2. I tecnici delle P.A. non devono essere incaricati di gestire attività professionali, come progettazioni e direzione lavori…
  3. Importanza della direttiva ANAC sulla progettazione interna alla PA.
  4. Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Riparto delle competenze e delle abilitazioni nella progettazione pubblica secondo ANAC e CNI

Questo documento di ANAC stabilisce criteri rigorosi per i progettisti impiegati nelle P.A. Si sottolinea in particolare la necessità che questi professionisti possiedano non solo un’adeguata abilitazione professionale, ma anche una competenza specifica, legata alla natura e alle esigenze del progetto in questione. Queste competenze sono essenziali per assicurare la qualità e l’efficacia delle progettazioni.

Responsabilità delle Pubbliche Amministrazioni nella scelta dei propri progettisti interni

Una delle implicazioni chiave del documento ANAC è il richiamo alla responsabilità delle Pubbliche Amministrazioni nella scelta dei propri progettisti interni. La valutazione delle competenze deve essere un processo attento e dettagliato. Inoltre, emerge l’importante obbligo per le P.A. di fornire coperture assicurative adeguate al personale coinvolto in queste attività.

I tecnici delle P.A. non devono essere incaricati di gestire attività professionali, come progettazioni e direzione lavori…

Il CNI ha accolto favorevolmente la chiarezza di ANAC su un punto cruciale: i tecnici delle P.A. non devono essere incaricati di gestire attività professionali, come progettazioni e direzione lavori, per le quali mancano di competenza specifica. Il rischio di responsabilità civili, amministrative e penali è troppo elevato per essere imposto ai tecnici senza le dovute garanzie.

Questa posizione di ANAC rafforza l’obbligo per le Pubbliche Amministrazioni di delegare compiti di progettazione esclusivamente a personale qualificato e competente. In assenza di tale personale, l’opzione consigliata è quella di affidarsi a collaborazioni esterne.

Importanza della direttiva ANAC sulla progettazione interna alla PA.

La direttiva di ANAC rappresenta un passo avanti nella protezione dei professionisti del settore, in particolare per gli ingegneri iscritti all’Albo che operano nel contesto pubblico. Queste nuove norme mirano a salvaguardare gli interessi della comunità, garantendo che le attività di progettazione siano condotte con la massima competenza e responsabilità.

Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNI.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi