mercoledì, Dicembre 1, 2021
0 Carrello
Professionisti

Ingegneri per l’emergenza: Associazione Nazionale Ingegneri per la Prevenzione e le Emergenze (IPE).

Fondamentali per prevenire e pianificare le attività in caso di emergenze, gli ingegneri per l’emergenza dell’IPE svolgono un ruolo centrale nella società italiana.

Ingegneri per l’emergenza: chi è l’Associazione Nazionale Ingegneri per la Prevenzione e le Emergenze (IPE)?
245Visite

Chi sono gli ingegneri per l’emergenza che, in caso di fenomeni calamitosi, lavorano per garantire la sicurezza d’istituzioni e cittadini? L’Italia in questi ultimi anni ha conosciuto diverse situazioni drammatiche. Incidenti, “tornado”, alluvioni, sono tutti fenomeni che hanno messo in evidenza quanto il nostro paese subisca il rischio idrogeologico.

Fondamentali per prevenire e pianificare le attività in caso di emergenze, gli ingegneri per l’emergenza dell’IPE svolgono un ruolo centrale nella società italiana.

Indice:

  1. Ingegneri per l’emergenze: scopi e obiettivi dell’associazione Nazionale Ingegneri per la Prevenzione e le Emergenze.
  2. Obiettivi e attività degli ingegneri per l’emergenza!
  3. Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

A questi fenomeni emergenziali, l’Italia, ha potuto rispondere celermente grazie alle competenze di professionisti esperti e formati per operare in situazioni limite, gli ingegneri per l’emergenze dell’IPE, Associazione Nazionale Ingegneri per la Prevenzione e le Emergenze.

Ingegneri per l’emergenze: scopi e obiettivi dell’associazione Nazionale Ingegneri per la Prevenzione e le Emergenze.

Gli obiettivi e gli scopi degli ingegneri IPE sono indicati chiaramente dalle linee guida dell’associazione. All’articolo 2 si legge testualmente che gli ingegneri per l’emergenze dell’IPE “concorrono all’attività di protezione civile insieme ai cittadini, ai gruppi associati di volontariato civile e agli gli ordini e i collegi professionali“.

Sei un ingegnere e sei interessato alle attività dell’Associazione Nazionale Ingegneri per la Prevenzione e le Emergenze? Clicca sul link che trovi al termine dell’articolo e scarica il modulo d’iscrizione all’IPE!

Insieme a queste realtà “l’IPE promuove attività a fini di solidarietà civile, sociale e culturale per fornire interventi e consulenze qualificate sia in fase di Prevenzione e sia per gli interventi nelle Emergenze e di Protezione Civile in occasione di eventi calamitosi emergenziali, nonché attività d’informazione, formazione e addestramento, nella stessa materia a tutela della Collettività e dell’Ambiente.

L’attività pratica specialistica viene portata avanti grazie alle competenze professionali tipiche degli ingegneri e si sviluppa grazie alle “prestazioni personali e volontarie dei propri aderenti, ce partecipano nel pieno rispetto di appositi Protocolli d’Intesa eventualmente sottoscritti”.

Obiettivi e attività degli ingegneri per l’emergenza!

L’Associazione Nazionale Ingegneri per la Prevenzione e le Emergenze (IPE) esprimono le loro competenze operando nelle attività di prevenzione e pianificazione; nel rilievo dei danni (eventuali) e sulla vulnerabilità delle strutture e delle infrastrutture, sia in situazioni di emergenza sia in situazioni di normalità; collaborano con Pubbliche Amministrazioni ed Enti Pubblici all’interno delle sale operative d’emergenza COC; verificano e repertano, in collaborazioni con i diversi enti locali, le diagnosi dei fenomeni calamitosi; vigilano e prevengono, concretamente, sugli eventi di rischio idrogeologico, svolgono attività formativa in materia di protezione civile.

Sei un ingegnere? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNI.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi