giovedì, Settembre 23, 2021
0 Carrello

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 novembre 2012

Sostituzione di un componente della commissione straordinaria per la gestione del comune di Briatico. (12A13058)

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visto il proprio decreto, in data 24 gennaio 2012, registrato alla
Corte dei conti in data 30 gennaio 2012, con il quale, ai sensi
dell’art. 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, e’
stato disposto lo scioglimento del consiglio comunale di Briatico
(Vibo Valentia) per la durata di diciotto mesi e la nomina di una
commissione straordinaria per la provvisoria gestione dell’ente,
composta dal viceprefetto dott.ssa Giuseppina Valenti, dal
viceprefetto aggiunto dott. Pasquale De Lorenzo e dal funzionario
economico finanziario dott.ssa Francesca Ianno’;
Visto il proprio decreto in data 14 agosto 2012, registrato alla
Corte dei conti in data 20 agosto 2012, con il quale la dott.ssa
Giuseppina Valenti e’ stata sostituita dalla dott.ssa Maria Rosaria
Ingenito Gargano;
Considerato che il dott. Pasquale De Lorenzo non puo’ proseguire
nell’incarico per esigenze organizzative e, pertanto, si rende
necessario provvedere alla sua sostituzione;
Vista la proposta del Ministro dell’interno;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 9 novembre 2012;

Decreta:

La dott.ssa Alfonsa Calio’ – viceprefetto aggiunto – e’ nominata
componente della commissione straordinaria per la gestione del comune
di Briatico (Vibo Valentia), in sostituzione del dott. Pasquale De
Lorenzo.
Dato a Roma, addi’ 30 novembre 2012

NAPOLITANO

Monti, Presidente del Consiglio dei
Ministri

Registrato alla Corte dei conti il 5 dicembre 2012
Interno, registro n. 7, foglio n. 256