venerdì, Maggio 27, 2022
0 Carrello
Ambiente

Chi sono gli ingegneri ambientali e dove operano gli specialisti in ingegneria ambientale?

Gli ingegneri ambientali sono esperti in ingegneria ambientale che aiutano a minimizzare e gestire l'ambiente, e proteggono l'aria, l'acqua, e il suolo.

Chi sono gli ingegneri ambientali e dove lavorano?
2.2KVisite

L’industria estrattiva, l’industria manifatturiera e l’industria gestiscono la nostra società: le nostre vite non sarebbero le stesse senza di loro. Ma sfortunatamente creano molto inquinamento e spreco. Gli ingegneri ambientali sono esperti che aiutano a minimizzare e gestire i rifiuti e l’inquinamento, proteggendo l’aria, l’acqua, il suolo e noi stessi da sostanze chimiche dannose. Spesso coordinano queste attività, assicurandosi che le aziende per cui lavorano siano conformi a tutte le normative ambientali.

L’ingegneria ambientale è quella branca dell’ingegneria che si concentra sulla protezione dell’ambiente riducendo gli sprechi e l’inquinamento. Il settore è inoltre impegnato nel miglioramento delle condizioni ambientali attraverso la bonifica. Si occupa della progettazione di tecnologie e processi che controllano i rilasci di inquinamento e puliscono la contaminazione esistente.

Gli ingegneri ambientali progettano, pianificano e implementano misure per prevenire, controllare o porre rimedio ai rischi ambientali. Possono lavorare sul trattamento dei rifiuti, sul trattamento delle acque reflue, sulla bonifica dei siti o sulla tecnologia di controllo dell’inquinamento.

Cosa fa un ingegnere ambientale?

Gli ingegneri ambientali utilizzano le loro conoscenze scientifiche per progettare sistemi che controllano l’inquinamento e proteggono la salute pubblica. Ad esempio, progettano sistemi, processi e apparecchiature per controllare i rifiuti e l’inquinamento, come i sistemi di gestione delle acque reflue.

Gli ingegneri ambientali coordinano le attività di gestione e riciclaggio dei rifiuti nei siti di produzione e nelle miniere. Si assicurano che il minerale sia trattato e smaltito in conformità con tutte le normative ambientali e sanitarie. Spesso sono nominati per garantire che tutti i progetti delle loro aziende, compresi i progetti di costruzione e sviluppo, siano conformi alle normative.

Forniscono consulenza sugli effetti ambientali generati dai progetti di costruzione, compilano i documenti di autorizzazione, vigilano sul rispetto delle normative di pianificazione dei progetti e conducono ispezioni per garantire la conformità. Scrivono rapporti di indagine ambientale dettagliati sui loro risultati. Gli ingegneri ambientali servono spesso anche come collegamento di una società con le agenzie statali su questioni relative ai requisiti ambientali.

Oltre a controllare l’inquinamento, gli ingegneri ambientali progettano anche sistemi, processi e attrezzature per aiutare a ripulire l’ambiente. I sistemi che creano e ripristinano la qualità dell’aria, del suolo e dell’acqua in siti già contaminati ad esempio sono progettati da esperti in ingegneria ambientale. Alcuni ingegneri ambientali lavorano in prima linea nell’economia dell’energia pulita, sviluppando sistemi che convertono i rifiuti in energia elettrica.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi