• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri
  • News » Attualità

Magneti Marelli: inaugurato in India un nuovo stabilimento per la produzione di cambi robotizzati

Magneti Marelli, tramite una joint venture ha recentemente inaugurato un nuovo sito industriale dedicato alla produzione di cambi robotizzati per automobili

 


Magneti Marelli: inaugurato in India un nuovo stabilimento per la produzione di cambi robotizzati

Magneti Marelli, tramite una joint venture ha recentemente inaugurato un nuovo sito industriale dedicato alla produzione di cambi robotizzati per automobili, denominati anche AMT (Automated Manual Transmission). L’insediamento è localizzato a Manesar, nelle vicinanze di Gurgaon, a pochi chilometri da New Delhi, nella stessa area che ospita lo stabilimento dedicato alla produzione di centraline elettroniche di controllo per il powertrain.

Il nuovo stabilimento Magneti Marelli si estende su una superficie totale di 7.500 metri quadrati che ospita linee di produzione e uffici. L’impianto una volta a pieno regime darà occupazione a circa 115 persone e avrà una capacità produttiva di 280.000 kit di cambi robotizzati all’anno.

Perché Magnetti Marelli ha deciso di creare questo tipo di  stabilimento in India ?

Lo stabilimento indiano di Magnetti Marelli nasce per rispondere al crescente successo di mercato che l’AMT ha avuto negli ultimi due anni in India e per soddisfare la richiesta dei carmakers locali riguardo ulteriori implementazioni future.

Il cambio robotizzato realizzato nello stabilimento indiano viene attualmente montato su diverse automobili; Maruti Celerio, Maruti Alto, Tata Nano e Tata Zest.

Su cosasi basa il progetto del cambio robotizzato Magnetti Marelli?

La tecnologia si basa su una centralina elettronica abbinata a un sistema elettro-idraulico che controlla l'uso della frizione nei cambi marcia, consentendo al guidatore di cambiare rapporto senza usare la frizione, in modalità sequenziale o completamente automatica. L'ottimizzazione elettronica del cambio offerto dall’AMT porta anche a consumi ed emissioni di CO2 ridotti rispetto ai veicoli dotati di cambio automatico standard e cambio manuale.

 

Con l’inaugurazione di questo nuovo impianto nell’area di New Delhi, Magneti Marelli espande ulteriormente la propria presenza in India. L’intero perimetro industriale di Magneti Marelli è presente nel Paese, con sette diversi plant produttivi e un centro di ricerca e sviluppo nell’area di New Delhi, in ambito Powertrain, Sistemi Elettronici, Sistemi di Scarico, Sospensioni; tre plant e un centro di ricerca e sviluppo nell’area di Pune in ambito Lighting, Powertrain, Sistemi di scarico, Ammortizzatori e un plant nell’area di Chennai nell’ambito dei sistemi di scarico.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!