• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri
  • News » Professionisti

Un brindisi al Faro del Mediterraneo per i 25 anni dell’European Seismological Commission Working Group on Volcano Seismology

Dal 26 settembre al 1 ottobre 2016 si terrà a Stromboli, presso l’albergo La Sirenetta, il convegno annuale dell’European Seismological Commission Working Group on Volcano Seismology

 


Un brindisi al Faro del Mediterraneo per i 25 anni dell’European Seismological Commission Working Group on Volcano Seismology

Dal 26 settembre al 1 ottobre 2016 si terrà a Stromboli, presso l’albergo La Sirenetta, il convegno annuale dell’European Seismological Commission Working Group on Volcano Seismology, organizzato quest’anno dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) in collaborazione con International Association of Seismology and Physics of the Earth's Interior (IASPEI) e International Association of Volcanology and Chemistry of the Earth's Interior (IAVCEI). Questa edizione, intitolata 25 years advancing volcano seismology in a wider volcanological context, celebra il 25esimo anniversario del Working Group. A coordinare i lavori, il team di ricercatori dell’INGV formato da Thomas Braun, Marisa Carapezza e Alessandro Gattuso, in collaborazione con Jürgen Neuberg dell’University of Leeds e Roberto Carniel del Dipartimento Politecnico di Ingegneria e Architettura dell’Università di Udine (DPIA).

Il gruppo di lavoro sui fenomeni sismici associati all'attività vulcanica è stato istituito per coprire un campo sempre più importante nella sismologia che comprende sia la ricerca di parametri in grado di aiutare il monitoraggio sismico di routine dei vulcani, sia l'interpretazione e la modellazione dei segnali sismici durante le varie fasi di attività vulcanica.

L’appuntamento quest’anno è a Stromboli. Anche noto come il faro del Mediterraneo, lo Stromboli è uno dei vulcani più attivi al mondo. Attraverso le sue eruzioni stromboliane, già i marinai greci si orientavano nella navigazione e, nel corso degli ultimi decenni, sono stati realizzati innumerevoli progetti scientifici in questo laboratorio vulcanico naturale.

Le presentazioni scientifiche si terranno al mattino, mentre nel pomeriggio sarà possibile partecipare a escursioni sull’isola. Le serate saranno dedicate a presentazioni di poster e discussioni, così come alla degustazione di vini tradizionali. Un workshop dal taglio informale, per favorire lo sviluppo di discussioni produttive finalizzate alla realizzazione di progetti e pubblicazioni comuni.   






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!