• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri

Progetti green nelle isole minori, al via le domande di finanziamento. In palio 15 MLN

Le istanze di ammissione al finanziamento dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica e dovranno pervenire entro le ore 24.00 del 13 novembre 2017 all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata: isoleminori@pec.minambiente.it.

 


Progetti green nelle isole minori, al via le domande di finanziamento. In palio 15 MLN

Le istanze di ammissione al finanziamento dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica e dovranno pervenire entro le ore 24.00 del 13 novembre 2017 all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata: isoleminori@pec.minambiente.it.

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie Ordinaria n. 189 del 14 agosto 2017, è stato pubblicato l’Avviso relativo a un nuovo Programma lanciato dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare per il finanziamento di interventi nelle isole minori italiane non interconnesse volti alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, allo sviluppo di forme di trasporto a basse emissioni e all’attivazione di misure di adattamento agli impatti dei cambiamenti climatici.

All’attuazione del Programma, istituito con il Decreto Direttoriale n. 340 del 14 luglio 2017, sono destinati 15 milioni di euro.

Le istanze di ammissione al finanziamento dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica e dovranno pervenire entro le ore 24.00 del 13 novembre 2017 all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata: isoleminori@pec.minambiente.it.

Le risorse sono destinate ai Comuni delle isole minori e alle amministrazioni dello Stato per la realizzazione di progetti su immobili pubblici in uso localizzati nelle isole minori. Per ciascun progetto la soglia massima finanziabile è di 1 milione di euro.

 

Sono ammissibili al finanziamento i progetti che rientrano in una delle tre tipologie di attività previste: riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, sviluppo di sistemi di mobilità a basso impatto e attivazione di misure di adattamento ai cambiamenti climatici. Inoltre saranno valutati in maniera premiale i progetti che prevedono l’integrazione delle tre tipologie di attività.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!