• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri

Un bando di gara pubblico da 37 milioni per la Ferrovia Ferrara Rimini

La società Ferrovie dell’Emilia Romagna s.r.l. (FER) ha indetto un bando di gara pubblica di oltre 37 milioni al fine di proseguire la realizzazione dei collegamenti ferroviari tra Ferrara, Suzzara, Rimini.

 


Un bando di gara pubblico da 37 milioni per la Ferrovia Ferrara Rimini

La società Ferrovie dell’Emilia Romagna s.r.l. (FER) ha indetto un bando di gara pubblico di oltre 37 milioni  al fine di proseguire la realizzazione dei collegamenti ferroviari tra Ferrara, Suzzara, Rimini. Il bando di gara pubblico scade il  18 maggio prossimo.  Viene evidenziato, più precisamente, che l’affidamento è inerente all’appalto integrato per la realizzazione del nuovo assetto dei trasporti ferroviari in Comune di Ferrara e collegamento diretto delle linee ferroviarie Rimini-Ferrara e Suzzara-Ferrara. 1° stralcio – 2° lotto.

Il valore stimato per l’opera è esattamente di 37.872.588,57 euro, importo di lavori è per oltre 30,7 milioni, oltre a 4.941.006,82 milioni di euro sono attinenti alla sicurezza. Il costo indicato per la progettazione esecutiva è pari a 550.561,85 euro. La società ferrovie dell’Emilia Romagna  per la  progettazione definitiva, evidenzia  che il piano in opera non è ancora stato ancora calcolato, ma che, “seppur non ancora validato, nella ultima versione risultante alla data di pubblicazione del Disciplinare di prequalifica, verrà messo a disposizione su supporto informatico , previa richiesta degli operatori economici” ancora viene specificato che sarà facoltà della stazione appaltante di “affidare la sola esecuzione dei lavori relativi alla tratta Suzzara-Ferrara e limitatamente alla medesima bretella” aggiungendo, inoltre, che la  Fer Srl “si riserva la facoltà di poter attivare l’opzione relativa a tali lavorazioni nelle more del perfezionamento del finanziamento necessario ovvero mediante l’utilizzo delle somme residue derivanti dal ribasso d’asta, ove sufficienti”.

 

Il periodo per effettuare i lavori è di 24 mesi. Il bando di gara pubblica sarà vinto con il criterio dell’offerta economicamente vantaggiosa. Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta europea (http://www.europarl.europa.eu/contracts-and-grants/it/20150201PVL00098/Gare-d’appalto )  dove, altresì, sono indicate tutte le indicazioni e specificazioni per poter partecipare alla gara.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!