• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri

Dronitaly annuncia la seconda edizione al via il primo osservatorio sui droni civili

A supporto degli operatori e del mercato arriva la prima fotografia del settore dei droni civili in Italia

 


Dronitaly annuncia la seconda edizione al via  il primo osservatorio sui droni civili

Droni civili in Italia? Ebbene si, la materia è una delle più dibattute, ma quanti conoscono appieno le dinamiche di un mercato che in tanti descrivono come “vincente”.

Dronitaly e Doxa Marketing Advice, con l’obiettivo di fornire un quadro completo e rimediare alla scarsità di dati del comparto, hanno annunciato nei giorni scorsi la prossima nascita dell’ “Osservatorio sul settore dei droni civili“.

L’iniziativa si colloca in un momento importante per il mercato dei droni civili, un momento davvero decisivo, in quanto nei palazzi romani è in questo momento in discussione il nuovo Regolamento ENAC, che sarà realmente decisivo poter decidere il successo o meno di un intero settore di mercato.

I risultati sulla diffusione dei droni civili elaborati dall’Osservatorio verranno presentati durante la conferenza inaugurale della seconda edizione di Dronitaly, in programma a Milano il 25 e 26 settembre 2015.

Dopo il successo della prima edizione, che ha visto la partecipazione di 2.300 visitatori professionali, 50 aziende, 80 giornalisti, Dronitaly si è guadagnata il ruolo di manifestazione di riferimento per le aziende che vogliono incontrare gli utilizzatori professionali dei propri prodotti e servizi. Diversi player e leader del settore, presenti nel 2014, hanno già confermato la partecipazione anche quest’anno e nuovi espositori hanno aderito. Gli organizzatori puntano quindi a raddoppiare gli spazi espositivi, aumentare il numero dei convegni specialistici e internazionalizzare la partecipazione attraverso iniziative specifiche, volte ad attrarre espositori e visitatori dall’estero.

L’evento beneficerà, inoltre, della concomitanza e della vicinanza della sede ai padiglioni di Expo Milano 2015.

Un evento 2015 che secondo le prime indiscrezioni sarà non meno ricco del precedente. Nel corso delle due giornate milanesi verrà fatto il punto sulla situazione normativa con ENAC, e, insieme alla partecipazione di ospiti europei non mancheranno appuntamenti dedicati ai professionisti, ai Corpi impegnati nelle operazioni di soccorso e sicurezza, alle scuole di volo e alle assicurazioni.

Si affronteranno inoltre nuovi temi quali: la situazione normativa dei droni civili marini, la responsabilità contrattuale degli operatori, le applicazioni per i foto-video maker in collaborazione con Fotonotiziario, gli impieghi per il monitoraggio delle discariche.

 

 






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!