• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri
  • News » Attualità

INCENSe: l’innovazione made in Italy si fa in 7

Tra le 28 startup vincitrici del secondo bando di INCENSe 7 sono italiane e propongono soluzioni di clean technology per famiglie

 


INCENSe: l’innovazione made in Italy si fa in 7

Tra le 28 startup vincitrici del secondo bando di INCENSe 7 sono italiane e propongono soluzioni di clean technology per famiglie, grandi aziende e anche per piccole e medie imprese

Sistemi di car sharing, flotte intelligenti di droni o device per il controllo dei consumi domestici; soluzioni per le famiglie, grandi aziende e anche per le piccole e medie imprese. Sono tante e molto diverse le idee delle sette startup italiane selezionate tra le 28 vincitrici del secondo bando di INCENSe, l'acceleratore dedicato alle aziende della clean technology sostenuto dalla Commissione Ue attraverso il programma FIWARE.

L'innovazione "made in Italy" grazie a Enel cresce per arrivare a proporre sul mercato globale progetti che traducono la filosofia dell'open innovation in una possibilità di sviluppo per singoli, imprese e intere comunità.

Le 7 startup italiane vincitrici di INCENSe confermano la creatività che da sempre caratterizza la cultura imprenditoriale del Paese ed è capace di esplorare i nuovi mondi che le tecnologie digitali aprono per lo sviluppo del settore energetico, ma non solo.

Le 7 startup e i progetti proposti all’interno del contenitore di INCENSe sono:?

  • Archon Technologices Srl ha creato il prototipo "Archon Sentinel" che utilizza una mappa 3D per coordinare il volo di più droni, garantendo 24/7 l'operabilità degli UAV. Aumenta la qualità del servizio dando un'ottima visuale d'angolo, visione notturna e report automatici.

  • Atooma Srl ha creato una piattaforma in grado di sviluppare sistemi in grado di comunicare l'uno con l'altro. Ciò alleggerirà di molto il lavoro degli sviluppatori. La piattaforma potrà anche gestire i dati generati da più sensori e dalle app, in modo da ingaggiare meglio l'utente.

  • Toi Srl ha proposto il sistema di raffreddamento intelligente ROI. Il sistema presenta soluzioni per le PMI che han bisogno di ridurre i costi di refrigeramento mantenendo traccia delle temperature e dei vari parametri per garantire la qualità dei prodotti.

  • Midori Srl propone "Ned", un sistema domestico di analisi dei consumi basato sulla tecnologia NILM. È composto da un sensore intelligente connesso al contatore che invierà messaggi agli utenti riguardo il consumo di energia, prevenendone gli sprechi. Tutto attraverso un app.

  • Greenlab Engineering Srl propone "GE2C", un sistema di ottimizzazione per i network a basso voltaggio; un'evoluzione di DECOS (Distributed Energy Control System), un sistema patentato per la regolazione di potenza e misurazione elettrica.?

  • Leaf Spa propone Leaf Gateway, un device elettronico che permette di monitorare la produzione e il consumo di energia domestica. Interagisce con le installazioni solari create da LEAF Microinverter e legge attraverso wi-fi i consumi di energia.

  • Scuter Srl ha ideato un sistema innovativo di car sharing con una flotta proprietaria di veicoli elettrici. Ciascuno di questi è smart, connesso e ha una serie di sensori collegati con una piattaforma cloud e una mobile App.

 

Le 28 vincitrici di INCENSe, tra le quali figurano le 7 startup tricolore, riceveranno ciascuna un contributo a fondo perduto fino a 150mila euro, senza obbligo di partecipazione nel capitale sociale, e potranno contare sul supporto da parte delle aziende partner di INCENSe: un programma di incubazione di 6 mesi, sezioni di training con esperti del settore, appositi workshop su programmi di finanziamento europei, supporto da parte del network delle aziende del consorzio. Inoltre le start-up avranno la possibilità di collaborare con i partner INCENSe alla progettazione e verifica dei propri progetti.?






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!