• Facebook
  • Twitter
  • Google+
Sei un professionista? - Ingegneri
  • News » Attualità

Innovation Hub: Finmeccanica e Politecnico di Milano insieme per l’innovazione tecnologica

Attività di ricerca, sviluppo, innovazione e formazione sono al centro del progetto congiunto di Polimi e Finmeccanica Innovation Hub

 


Innovation Hub:  Finmeccanica e Politecnico di Milano insieme per l’innovazione tecnologica

Attività di ricerca, sviluppo, innovazione e formazione sono al centro del progetto congiunto di Polimi e Finmeccanica Innovation Hub volto alla definizione di progetti condivisi che beneficino della sinergia tra l’Ateneo milanese e il Gruppo.

L’accordo è stato siglato a Milano dall’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Finmeccanica, Mauro Moretti e dal Rettore del Politecnico di Milano, Prof. Giovanni Azzone.

La nuova Finmeccanica, la “One Company”, con questo accordo, segna un ulteriore passo avanti verso un nuovo modo di intendere l’innovazione. L’azienda, che da sempre, strutturalmente, si apre alle collaborazioni con università, enti di ricerca, PMI e Start-up, intende,a partire da questa iniziativa, alzare l’asticella sulla

Open Innovation Hub, consapevole del fatto che una grande impresa, oltre a valorizzare le idee più originali prodotte al proprio interno, deve prestare attenzione anche all’innovazione prodotta e disponibile al di fuori dei propri confini.

Il Politecnico di Milano, inoltre, affida un ruolo cruciale alle partnership strategiche con importanti aziende  italiane e internazionali su tematiche di ricerca di interesse comune. L’obiettivo dell’Ateneo è orientare la sua ricerca di base all'integrazione in contesti applicativi di interesse industriale, oltre che creare osservatori congiunti sull’evoluzione tecnologica.

Nove le aree tecnologiche che, in via preliminare, fanno parte dell’accordo: fluido – aero dinamica; strutture e materiali strutturali e multifunzionali; sistemi meccanici ed elettrici; sistemi e componenti avionici; sistemi elettronici di guida, navigazione e controllo; ingegneria del software; system engineering; sensoristica ottica e acustica; robotica spaziale. A queste aree si aggiunge un ambito di collaborazione relativo alla formazione manageriale e professionale.

 

“L'orientamento delle imprese verso l'innovazione”  sottolinea Mauro Moretti,Amministratore Delegato e Direttore Generale di Finmeccanica “è ad oggi sempre più legato alla individuazione di fonti di conoscenza avanzate che solo il sistema di ricerca universitario può soddisfare e che sostengano le imprese nel mantenimento di una posizione competitiva sul mercato nazionale e internazionale. E’ necessario, per una grande impresa come Finmeccanica, “aprire” a processidi innovazione/invenzione, in modo focalizzato e, come nel caso di Innovation Hub,con centri di eccellenza di livello internazionale. L'obiettivo per Finmeccanica è quello di individuare un numero selezionato di poli universitari, con eccellenze riconosciute a livello internazionale, con cui attivare collaborazioni più mirate e strutturate, focalizzate non solo alla ricerca e al trasferimento tecnologico, da e verso le imprese,ma anche alla formazione tecnica di alto livello. 






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!